Il complesso fortificato dal nome “Forte di Bard” è stato costruito in 8 anni, esattamente dal 1830 al 1838 sotto ordine di Re Carlo Felice di Savoia. Quest’ultimo, molto timoroso dalle aggressioni da parte dei Francesi, diede il compito al suo ingegnere Francesco Antonio Olivero di costruire quella che al giorni d’oggi è una delle strutture più imponenti della Valle D’Aosta. Dal 15 gennaio 2006, data in cui la fortezza è stata aperta al pubblico, il Forte di Bard è considerato un importante esposizione di arte antica, moderna e contemporanea grazie al Museo delle Alpi dei ragazzi, grazie al Museo del Forte e grazie alle visitatissime Prigioni Sotterranee.

I Forte di Bard si trova nel comune di Bard ed è divenuto nel 1900 patrimonio della Regione autonoma Valle d’Aosta dopo un approfondito studio avente come base un importante recupero e valorizzazioni. Dal 2006, oltre 3.000 mq sono stati aperti al pubblico e destinati al turiso con vaste aree espositive. Da anni è meta di molte gite scolastiche dove molti giovani riescono ad apprendere con facilità un importante parte della storia della Valle D’Aosta e dell’Italia. Le prigioni sono una delle mete più gettonate e sono situate nel sotterraneo. E’ possibile osservare oltre 20 celle nelle quale venivano rinchiusi i prigionieri.

I prezzi sono molto convenienti ed alla portata di tutti e gli orari sono molto flessibili in ordine da permettere a tutti di visitare la storica fortezza. Possiamo trovare al promo piano della Fortezza un accoglienza molto calorosa e molti punti di informazioni che permettono di non farsi sfuggire nessun dettaglio. E’ anche disponibile una grande caffetteria ed un ristorante nel quale è possibile mangiare e degustare tantissimi prodotti tipici della regione Valle D’Aosta.

Il Forte di Bard ed il film The Avengers

Di recente il Forte di Bard è stato utilizzato come principale ambientazione di uno dei film con maggiori incassi della storia del cinema mondiale: The Avengers; Questo ha contribuito a dare molto lavoro a tantissimi giovani residenti nel comune di Bard e nelle vicinanze.

Per ulteriori informazioni storiche vi consigliamo di visitare la pagina Wikipedia del Forte di Bard